Ducati, l’ammissione di Pecco Bagnaia: « Mi guardano in modo diverso »

©Getty Images

Pecco Bagnaia sente la differenza

Il campione del mondo in carica della MotoGp, Pecco Bagnaia, è pronto ha iniziare la stagione in cui sarà chiamato alla difesa del titolo. Il pilota piemontese ha parlato alla stampa in occasione della presentazione delle Ducati Desmosedici GP-23 e Panigale V4R, che si è tenuta lunedì 23 gennaio a Madonna di Campiglio.

« Adesso che sono campione del mondo, la gente mi guardi in maniera diversa. Sento i tifosi più vicino » ha detto il portacolori della Ducati, nelle parole riportate da ‘Il Corriere della Sera’.

Poi qualche parola su quello che sarà il rapporto con il nuovo compagno di squadra, Enea Bastianini: « Enea è molto competitivo. Ciascuno di noi darà il massimo, sarà una battaglia intensa perché siamo entrambi italiani, ma siamo abbastanza intelligenti per costruire una buona relazione ».

Francesco, detto ‘Pecco’, Bagnaia dopo aver vinto il mondiale di Moto2 nel 2018, con lo Sky Racing Team VR46, nel 2019 esordisce in MotoGp in sella alla Ducati del Team Pramac Racing. Nel settembre 2020, a Misano, centra il primo podio nella massima categoria del Motomondiale. L’anno successivo passa nel team ufficiale Ducati e chiude il campionato al secondo posto, alle spalle del pilota francese della Yamaha Fabio Quartararo. Nel 2022, al suo secondo anno con la Rossa di Borgo Panigale, centra il suo primo titolo mondiale in MotoGp, al termine di una spettacolare rimonta sul campione in carica Fabio Quartararo, che nel corso della stagione era arrivato a toccare addirittura 91 punti di vantaggio su Bagnaia.

Vous aimerez aussi...